Fervore Magliocco Calabria Igp 2016 Terre di Balbia | Secondo e terzo a Radici del Sud marzo 2021

fervore-magliocco-calabria-igp-2016-terre-di-balbia-|-secondo-e-terzo-a-radici-del-sud-marzo-2021
Fervore Magliocco Calabria Igp 2016 Terre di Balbia
Fervore Magliocco Calabria Igp 2016 Terre di Balbia

di Enrico Malgi

Azienda giovane e minuscola quella calabrese di Terre di Balbia di Altomonte, che è stata fondata nell’anno 2000 da Venica&Venica e poi rilevata nel 2014 da Giuseppe Chiappetta, insieme al fratello Nicola ed ai figli Marco e Luca. Appena otto ettari vitati in regime biologico certificato, curati da Gianfranco Fino in collaborazione con la Scuola Italiana di Simonit e Sirch.

All’ultima edizione di Radici del Sud del mese di marzo scorso l’etichetta Fervore Magliocco Calabria Igp 2016 è riuscita a conquistare due prestigiosi piazzamenti: terzo posto assoluto nella categoria del Gruppo Misto Vini Rossi e secondo posto in quella dei Vini Biologici.

Controetichetta Fervore Magliocco Calabria Igp 2916 Terre di Balbia
Controetichetta Fervore Magliocco Calabria Igp 2916 Terre di Balbia

Magliocco Dolce al 100%. (Una varietà questa diversa dal Magliocco Canino). Fermentazione e macerazione in acciaio. Dopo la svinatura il vino transita in barriques di rovere francese 50% nuove e 50% di secondo passaggio per nove mesi. Dopo si affina in bottiglia per due anni. Gradazione alcolica di dodici e mezzo. Prezzo finale in enoteca intorno ai 20,00 euro.

Limpido e luminoso il bel colore rubino che si staglia nel bicchiere. Bouquet elegiaco che premia le narici diffondendo un tripudio di spiccati aromi di frutta fresca e secca: ciliegia, prugna, melagrana, sottobosco, fichi, mandorle, nocciole e gherigli di noci. In appresso ecco farsi avanti gradevoli profumi floreali e vegetali, insieme con svolazzi speziati di noce moscata, chiodi di garofano, pepe nero e zenzero. Sospiri di liquirizia, anice e balsamo. Note terrose. In bocca penetra un sorso di serpeggiante scorrevolezza e che denota subito armonia, morbidezza, acidità, pulizia, eleganza, sapidità ed una buona struttura. Palato ben disteso, succoso, fruttato, equilibrato, ritmato e dinamico. Trama tannica ben domata. Buona serbevolezza. Allungo finale persistente ed un tantino amaricante. Un vino direi double face per cui sta bene sui piatti di carne, ma anche su quelli di pesce. In ogni caso sarà sempre un successo.

Società Semplice Agricola Terre di Balbia

Sede Azienda Altomonte (Cs) – Località Montino

Tel. 0984 35359 – Cell. 348 3801785

[email protected]www.terredibalbia.it

Enologo: Gianfranco Fino

Ettari vitati: 8 – Bottiglie prodotte: 15.000

Vitigni: Magliocco, Gaglioppo e Merlot.

Recommended Articles

Leave a Reply