Farfalle cremose con peperoni e ricotta, pronta in 5 minuti sporcando solo una pentola

farfalle-cremose-con-peperoni-e-ricotta,-pronta-in-5-minuti-sporcando-solo-una-pentola

Farfalle cremose con peperoni e ricotta, il tocco soffice per renderle ancora più buone . Un piatto sostanzioso e buono, cremoso e per stomaci forti. Colorato, ma anche veloce e saporito. Una ricetta che può nascere da un’idea vuota frigo, insomma, pochissimi ingredienti, pochissimi passaggi per la lavorazione, tanto gusto. Una pietanza che può essere sicuramente unica per la sua sostanza. Questa volta parliamo di farfalle con crema di peperoni e ricotta. Le dosi possono ovviamente variare a seconda della propria fame e di quello che c’è in casa, poi se qualcuno vuole uscire e prendere gli ingredienti, è un’altra cosa. La caratteristica di questo piatto è che gli ingredienti sono sicuramente sostituibili con quello che c’è in casa, noi la facciamo così. Andiamo a vedere come si prepara per averla più cremosa e saporita.

Leggi anche –> Sbriciolata prosciutto e formaggio, una cena veloce e facilissima. Non si deve neanche impastare. Esplosione di gusto da preparare anche in anticipo

Ingredienti delle farfalle crema di peperoni e ricotti per 4 persone

  • 500 grammi di pasta
  • 300 grammi di ricotta di pecora
  • 2 peperoni rossi ( ma ne andrebbe bene anche uno solo)
  • Cipolla
  • Sale
  • Olio
  • Pepe

Preparazione de peperone

Affettate il peperone crudo lungo i solchi così da eliminare più comodamente i filamenti che si trovano proprio in corrispondenza dei solchi e da maneggiare meglio il peperone mentre lo spellate. Appoggiate sulla superficie la lama dello sbuccia patate e cominciate a muoverla orizzontalmente, esercitando una leggera pressione partendo dall’alto. In questo modo eviterete di portare via anche parte della polpa che si staccherebbe se utilizzaste il pelapatate come fate di solito. Questo metodo è molto indicato per tutti gli ortaggi che presentano una buccia molto sottile e attaccata alla polpa. Una volta fatta questa operazione tagliare a listarelle e poi a dadini.

Leggi anche –> Zucca: sai che puoi cucinarne la buccia? I segreti per capire se è matura e come conservarla per tanti mesi

Preparazione del sugo

Intanto metti l’acqua per la pasta sul fuoco. In un mixer inseriamo la cipolla tagliata e i peperoni con dell’olio evo ( extra vergine d’oliva) e frulliamo il tutto.

Secondo step

Una volta ottenuta una salsina aggiungiamo la ricotta e continuiamo a frullare tanto da avere un impasto omogeneo. Assaggiare se il tutto è buono di sale.

La cottura della pasta

A piacere, se volete, potreste tagliare del prezzemolo per sgrassare un po’ quel sapore forte del peperone con la ricotta. Intanto l’acqua bolle? Calatela ad un paio di minuti dalla cottura scolatela e mettete il composto nella pentola insieme alla pasta e un filo di olio. Mescolate e buon appetito.

Suggerimento

Nella foto che vi abbiamo proposto, la nostra cuoca, Cristina, ha usato delle “gocce” di pesto di pistacchio versate con un cucchiaino sulla pasta. Se ne avete in casa, provatelo, è più gustoso. Non usate il pesto di basilico..

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

Recommended Articles

Leave a Reply