“É sempre mezzogiorno”: raskatielli ai peperoni di Carmine D’Elia

“e-sempre-mezzogiorno”:-raskatielli-ai-peperoni-di-carmine-d’elia

raskatielli ai peperoni di Carmine D'EliaLa cucina del centro Italia torna protagonista con Carmine D’Elia. Il cuoco lucano torna a proporre la sua cucina contemporanea che pesca dalla tradizione. Ecco un primo piatto del recupero, i raskatielli ai peperoni.

Ingredienti

  • Pasta: 300 g farina di grano duro, 700 g farina di legumi, 400 ml acqua
  • Sugo: 1 cipolla, 1 gambo di sedano, 1 carota, 2 peperoni verdi, 1 spicchio d’aglio, 1 l salsa di pomodoro fresco, basilico, olio evo, sale

Procedimento

Prepariamo la pasta: in una ciotola, mettiamo la farina di ceci e di fave (o di legumi misti) e la semola setacciate insieme. Aggiungiamo l’acqua a filo, mescolando nel frattempo con le mani. Lavoriamo fino ad ottenere un panetto omogeneo e liscio. Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare il panetto per mezz’ora. Formiamo dei serpentelli e tagliamo quest’ultimi a tocchetti di 3-4 cm. Con le dita, schiacciamo ogni gnocchetto sul piano infarinato, in modo da appiattirlo. Cuociamo in acqua bollente e salata per 12-15 minuti.

Per il sugo: facciamo soffriggere in un tegame il trito di sedano, carota e cipolla con un filo d’olio. Puliamo i peperoni verdi e li tagliamo a pezzettoni. Li uniamo al soffritto e lasciamo insaporire. Aggiungiamo la passata di pomodoro ed uno spicchio d’aglio tritato finemente. Allunghiamo con l’acqua, copriamo e lasciamo cuocere per 1 ora e mezza a fuoco lento, aggiungendo poca acqua quando occorre.

Scoliamo la pasta e la condiamo con il sugo ai peperoni e le foglie di basilico.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

Ricetta

recipe image

Titolo

É sempre mezzogiorno | Ricetta raskatielli ai peperoni di Carmine D’Elia

Pubblicata il

Recommended Articles

Leave a Reply