“É sempre mezzogiorno”: angelica salata alle carote di Fulvio Marino

“e-sempre-mezzogiorno”:-angelica-salata-alle-carote-di-fulvio-marino

Fulvio Marino anche stavolta sforna un altro dei suoi capolavori impastando farina, acqua e tutti gli ingredienti da mugnaio. In standby il classico pane e le sue varianti stavolta propone una curiosa torta salata: prepariamo la  angelica salata alle carote.

Ingredienti

  •  per l’impasto: 500 g di farina tipo 2,  280 g di succo di carote, 150 g di lievito madre, 20 g di zucchero, 10 g di sale, 40 g di olio evo
  • per la farcitura: 200 g di prosciutto cotto a cubetti, 200 g di provola affumicata, 200 g di asparagi ripassati a cubetti

Procedimento

Mescoliamo, con un cucchiaio, la farina con il succo di carote, il lievito e lo zucchero. Poi uniamo l’olio, un pizzico di sale e continuiamo ad impastare per qualche minuto.  Facciamo lievitare, a temperatura ambiente per 2 ore, poi mettiamo nel frigorifero e lasciamo lievitare per altre 2 ore.

Stendiamo l’impasto con il mattarello formando un rettangolo che farciamo con dei cubetti di prosciutto, cubetti di provola e degli asparagi  tagliati a pezzetti e ripassati in padella. Arrotoliamo il rettangolo in modo da formare un filone, lo tagliamo a metà dal lato più lungo, in modo da ottenerne due e li intrecciamo tra loro fino ad ottenere una treccia.

Uniamo le due estremità formando cosi una corona che mettiamo in uno stampo da ciambella spennellato con olio. Facciamo lievitare per altre 2 ore. Inforniamo a 240° gradi  per 15 minuti, poi abbassiamo a 200° e cuociamo altri 15 minuti.

angelica

Ricetta

recipe image

Titolo

“É sempre mezzogiorno”: angelica salata alle carote di Fulvio Marino

Pubblicata il

Voto

11stargraygraygraygray Based on 1 Review(s)

Recommended Articles

Leave a Reply