Doppia torta al cioccolato con caramello alle nocciole

doppia-torta-al-cioccolato-con-caramello-alle-nocciole

Per la ricetta della doppia torta al cioccolato con caramello alle nocciole, pestate leggermente il caffè solubile. Mescolate il burro morbido con il cacao e lo zucchero a velo; aggiungete il caffè, un pizzico di sale e le uova e, infine, la farina. Avvolgete l’impasto, nella pellicola alimentare e fatelo riposare in frigorifero per 1 ora. Spolverizzate il piano di lavoro con farina mescolata a cacao e stendete la pasta frolla con un matterello a uno spessore di 4 mm. Imburrate una tortiera a fondo mobile (ø 26 cm) e spolverizzatene il fondo e i bordi con un poco di farina mista a acao. Adagiatevi la pasta frolla, fatela aderire bene e rifilatela. Coprite la tortiera con la pellicola alimentare e fatela riposare in frigo per 20 minuti; preparatela poi per la cottura in bianco bucherellandola con i rebbi di una forchetta e rivestendola con uno strato di apposite sferette di ceramica o di fagioli secchi e infornatela a 180 °C per 10 minuti circa.
PER IL RIPIENO
Fondete il cioccolato a bagnomaria e amalgamatelo con il burro ammorbidito. Montate le uova con lo zucchero, finché non otterrete un composto chiaro e un po’ spumoso; incorporatevi prima il cioccolato, poco per volta, poi le farine, il lievito e un pizzico di sale. Distribuite il composto nella crostata e infornate ancora a 180 °C per 20 minuti. Sfornate la torta e lasciatela raffreddare.
PER IL CARAMELLO
Tostate le nocciole in forno a 180 °C per 7-8 minuti. Tritate grossolanamente il cioccolato. Scaldate lo zucchero in una casseruola, finché non si sarà dorato. Scaldate leggermente 130 g di panna in un pentolino e versatela nello zucchero, mescolando per un paio di minuti, finché non otterrete un caramello liscio; incorporatevi, prima il cioccolato tritato e poi 100 g di nocciole tostate e il miele. Tritate le nocciole rimaste. Montate 250 g di panna fresca. Distribuite sulla torta il caramello alle nocciole e le nocciole tritate e servite accompagnando con la panna montata.

Recommended Articles

Leave a Reply