Dopo aver scoperto i preziosi segreti per abbinare la giusta pasta al miglior condimento sarà possibile preparare incredibili piatti come i veri chef

dopo-aver-scoperto-i-preziosi-segreti-per-abbinare-la-giusta-pasta-al-miglior-condimento-sara-possibile-preparare-incredibili-piatti-come-i-veri-chef

Capita a tutti di stare davanti ai fornelli e di preparare condimenti gustosi e saporiti. Ma, quando si unisce il composto alla pasta e si manteca tutto in padella, il risultato non è poi quello sperato. Ci si chiede il perché e cosa si sia sbagliato. Molte volte la risposta è solo una: il formato della pasta.

In questa mini guida sveleremo alcune regole base per conoscere qualcosa in più sul vasto mondo della cucina.

Infatti, Dopo aver scoperto i preziosi segreti per abbinare la giusta pasta al miglior condimento sarà possibile preparare incredibili piatti come i veri chef.

Le regole base per una buona pasta

Pasta e sugo vanno sempre braccetto: tuttavia, anche se la pasta è cotta alla perfezione e si sposa con un buon sugo, esistono delle regole inderogabili per esaltare al massimo un primo piatto.

Per quanto riguarda la pasta, due sono le macro categorie: formato corto e formato lungo. Poi, pasta fresca e pasta secca.

La prima può essere preparata solo con acqua e farina oppure essere all’uovo.

Spirulina

Tuttavia esistono delle regole generali che si adattano a tutte le tipologie di pasta.

Innanzitutto, bisogna sempre rispettare i tempi di cottura della pasta. Una pasta troppo cruda o troppo cotta non permetterà di esaltare il gusto del condimento.

La seconda regola riguarda il sale: né troppo, né poco. Per un litro di acqua e 100 grammi di pasta gli chef consigliano 10 grammi di sale.

Infine, per un piatto indimenticabile, gli ingredienti per il condimento devono essere di prima qualità.

Abbinamenti interessanti e curiosi

In un precedente articolo si è avuta l’opportunità di conoscere quale sia il formato ideale di pasta per alcuni condimenti. In questo valuteremo altri interessanti abbinamenti per preparare piatti incredibili.

Se si è amanti degli gnocchi, l’ideale è un sugo al pomodoro, ai formaggi, ma anche il pesto genovese, il sugo alla sorrentina, o quello di zucca e salsiccia.

Per le orecchiette si potranno abbinare le acciughe, i broccoli o i sughi di carne.

Se si prepara una pasta ripiena, è preferibile accompagnarla con burro e salvia, ragù di carne o, in caso di tortellini o cappelletti, con del buon brodo.

Per le farfalle sì anche a salse delicate, e a un semplice sugo ai funghi con aglio e prezzemolo.

Per un’alternativa fredda, si potrà considerare l’insalata di pasta alla mediterranea con basilico o menta. Ancora, pasta fredda con avocado e salmone, o con bresaola, rucola e parmigiano.

Ecco perché dopo aver scoperto i preziosi segreti per abbinare la giusta pasta al miglior condimento sarà possibile preparare incredibili piatti come i veri chef.

Recommended Articles

Leave a Reply