Cuccìa di Santa Lucia

cuccia-di-santa-lucia

La cuccìa di Santa Lucia è una ricetta tipica siciliana a base di ricotta di pecora e grano cotto (anche se esiste anche in versione salata, senza ricotta) solitamente preparato proprio in occasione della festa dedicata a questa santa. Dati gli ingredienti, potrebbe sembrare un po’ il punto d’incontro tra la cultura della cassata e quella della pastiera, ma si tratta di un dolce al cucchiaio di tutto rispetto e la sua particolarità maggiore in realtà starebbe nella guarnizione a base di zuccata, la zucca candita tipica della Sicilia, che io purtroppo non sono riuscita a trovare.
A parte questo, ovviamente ogni famiglia doc siciliana ha la sua versione, online se ne trovano davvero tante e io sono andata un po’ a naso tra le varie che ho visto, cercando di avvicinarmi alla cuccìa che avevo assaggiato io stessa in Sicilia.
Spero che il risultato vi piaccia, ma se siete siciliani doc e volete lasciarmi un suggerimento tra i commenti, sarò lieta di seguirli al mio prossimo esperimento 😉

Procedimento per preparare la cuccìa di Santa Lucia

Innanzitutto preparate la crema di ricotta, lavorando il formaggio con lo zucchero e il latte.
Una volta ottenuta una crema liscia e fluida, aggiungete cannella, vaniglia, sale, canditi a dadini (se avete anche quelli di zucca, ben venga) e gocce di cioccolato.
Mescolate bene, quindi incorporate anche il grano cotto.

La cuccìa di Santa Lucia è pronta, servitela in un’unica ciotola comune o meglio ancora in ciotoline monodose.

Ricette correlate

Recommended Articles