Crostata ripiena di torta, la ricetta dolce di Natalia Cattelani

crostata-ripiena-di-torta,-la-ricetta-dolce-di-natalia-cattelani

La ricetta della crostata ripiena di torta di Natalia Cattelani è il dolce di oggi 11 marzo 2021 per E’ sempre mezzogiorno. Le ricette dolci di Natalia Cattelani sono sempre molto apprezzate e oggi la crostata ripiena con la crema che in realtà è una torta è una vera delizia per tutti. Nella farcia della crostata di Natalia Cattelani c’è anche la confettura di amarene, in più sopra le mandorle, immaginiate quindi che buona questa crostata di E’ sempre mezzogiorno. Ecco la ricetta dolce da provare subito. 

RICETTE DOLCI E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – LA RICETTA DELLA CROSTATA RIPIENA DI TORTA DI NATALIA CATTELANI

IngredientiPer la base di frolla: 220 g di farina 0, 100 g di zucchero semolato, 2 tuorli d’uova, sale, 120 g di burro freddo

Per la torta: 60 g di fecola di patate, 60 g di farina 0, 80 g di burro morbido, 100 g di zucchero, 2 uova intere, scorza di limone grattugiata, 1 cucchiaino di lievito per dolci, 250 g di confettura di amarene, 100 g di mandorle pelate

Preparazione: facciamo la frolla nel modo classico, possiamo usare la ricetta che vogliamo ma Natalia tra gli ingredienti suggerisce la sua dose.

Dividiamo la frolla in 2/3, la parte grande quindi la usiamo per la base della torta. Stendiamo con il mattarello aiutandoci con un po’ di farina. Foderiamo lo stampo per crostata, rifiliamo bene i bordi con la rotella, dobbiamo fare solo il disco, la base dello stampo. Con il resto della frolla otteniamo le strisce per fare il bordo della crostata.

Nella ciotola lavoriamo il burro ammorbidito con lo zucchero, usiamo le fruste elettriche, aggiungiamo poi l’uovo, scorza di limone grattugiata e continuiamo a lavorare il composto. Aggiungiamo la farina, la fecola e il lievito setacciati, lavoriamo ancora con le fruste. Otteniamo un composto omogeneo. 

Spalmiamo sulla base la confettura, aggiungiamo sopra la crema appena preparata e completiamo con le mandorle. Mettiamo in forno 40 minuti a 180° C

Recommended Articles

Leave a Reply