Cotolette di arista al forno: ricetta per renderle morbide e croccanti

Le cotolette sono il piatto più amato dai bambini: di carne, pollo o maiale sono sempre una bontà! Una ricetta semplice e veloce da preparare, adatta anche a chi ha meno esperienza in cucina. Ideale da proporre a pranzo o cena di tutti i giorni o per un’occasione speciale. Vediamo insieme gli ingredienti ed il procedimento per realizzare una cotoletta croccante fuori e morbida dentro.

Ingredienti

  • 8 fettine d’arista
  • 150 gr pangrattato
  • olio evo q.b.
  • sale, pepe q.b.
  • rosmarino q.b.

Cotolette di arista in forno: il procedimento per renderle perfettamente morbide e croccanti

Per realizzare delle perfette cotolette di arista iniziate preparando il composto per impanare le fettine di carne. Mettete in una ciotola il pangrattato, il sale, il pepe, il rosmarino ed una quantità generosa d’olio evo. Mescolate il composto finché non sarà completamente umido. Se ritenete necessario aggiungete altro olio affinché il composto risulti ben bagnato.

Ora, prendete le fettine di arista (se sono troppo spesse battetele con un batticarne) e ricopritele interamente con il composto di pangrattato avendo cura di coprire tutti i lati. Procedete in questo modo per tutte le fettine. A questo punto, prendete una teglia e rivestitela con carta da forno.

Irrorate la teglia con olio evo e disponeteci sopra le cotolette. Distribuite un filo d’olio evo sulle fettine di carne ed infornate in forno preriscaldato a 180° per circa quindici minuti. Le cotolette dovranno risultare dorate esternamente e morbide al loro interno.

Controllate la cottura e quando la carne non sarà più rosata al suo interno, sfornate e preparate le porzioni. Accompagnando le cotolette con patate al forno croccanti, farete impazzire i vostri bimbi e non solo: un piatto di cui tutta la vostra famiglia non potrà più farne a meno!

Buon appetito a tutti!

Questo articolo Cotolette di arista al forno: ricetta per renderle morbide e croccanti è stato pubblicato per la prima volta da Francesca A. su BlogLive.it.

Recommended Articles

Leave a Reply