Consigli e ricetta dei cenci di Carnevale perfetti!

consigli-e-ricetta-dei-cenci-di-carnevale-perfetti!

Immancabili in questo periodo dell’anno, ecco la ricetta veloce dei cenci di Carnevale, ovvero i dolci tipici della Toscana.

Il loro nome cambia a seconda della regione italiana, ma la ricetta facile di base rimane la stessa. Stiamo parlando delle rinomate chiacchiere, che non possono assolutamente mancare tra i vostri dolci di Carnevale. In Toscana, vengono chiamati cenci fritti, fatti con un impasto molto elastico e ricoperti con tanto zucchero a velo. Farli in casa è molto facile e vi bastano pochi ingredienti. In poche mosse, potete avere a disposizione dei cenci di Carnevale con vino bianco deliziosi, tanto da leccarsi i baffi!

Allacciate il grembiule e partiamo!

9 ricette autunnali per la tua tavola

Cenci di Carnevale
Cenci di Carnevale

Preparazione della ricetta per i cenci di Carnevale

  1. Versate le uova e lo zucchero in una ciotola e montateli con fruste elettriche.
  2. Su una spianatoia, versate a fontana la farina (setacciata). Formate una fossa al centro e inserite il lievito in polvere.
  3. Aggiungete le uova sbattute, il vino bianco, la scorza grattugiata di limone e un pizzico di sale.
  4. Amalgamate gli ingredienti, impastando con le mani.
  5. Tagliate a tocchetti il burro (a temperatura ambiente) e incorporate anch’esso all’impasto.
  6. Quando ottenete un panetto omogeneo ed elastico, copritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare per 30 minuti.
  7. Successivamente, infarinate un piano da lavoro e cominciate a stendere l’impasto con un mattarello.
  8. Una volta ottenuta una sfoglia sottilissima e rettangolare, piegatela su se stessa (in due) e stendetela ancora, per assottigliarla.
  9. Ripetete quest’azione per 4 volte. In fine, dovete ottenere una sfoglia di circa 2 mm di spessore. Questi sono i segreti per avere dei cenci di Carnevale belli gonfi.
  10. Con una rotella dentellata, ritagliate tanti rettangolini (di dimensioni varie) da questo impasto. Fate un taglio al centro di essi.
  11. Riempite con olio una pentola e mettetela sul fuoco per scaldarla. Per avere una frittura perfetta, fate friggere 4 dolcetti alla volta (non di più). Quando un lato è perfettamente dorato, capovolgeteli e fate dorare l’altro. Toglieteli prima che possano scurirsi.
  12. Quando sono cotti, scolateli e metteteli su un vassoio ricoperto da carta assorbente. Quando sono tiepidi, ricoprite con zucchero a velo e servite.

Per rendere più leggera questa ricetta, preparate i cenci toscani di Carnevale al forno. Dopo aver tagliato l’impasto a rettangolini, disponeteli su una teglia ricoperta da carta da forno. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti.

Conservazione

Servite i cenci dolci toscani ai banchetti di Carnevale e deliziate tutti con questa semplice preparazione. Potete conservarli in una scatola di latta per 1 settimana.

Un’altra idea spettacolare e gustosa è la ricetta delle maschere di Carnevale dolci!

Riproduzione riservata © 2021 – Primo Chef

Recommended Articles

Leave a Reply