Conad e Aia | ritirato noto prodotto | ‘Rischio per i consumatori’ FOTO

conad-e-aia-|-ritirato-noto-prodotto-|-‘rischio-per-i-consumatori’-foto

Il Ministero della Salute emana una circolare che riguarda Conad e Aia ed impone il richiamo alimentare immediato di un prodotto in vendita.

Conad e Aia richiamo kebab
Richiamo alimentare per kebab di pollo a marchio Conad e Aia Foto dal web

Un kebab di pollo a marchio sia Conad che Aia e prodotto nello stesso stabilimento ha ricevuto una notifica di richiamo ufficiale da parte del Ministero della Salute. questo prodotto è soggetto ad una problematica che potrebbe comportare conseguenze anche gravi per la salute dei consumatori.

Leggi anche –> Salmonella e contaminazione non specificata | due richiami urgenti

Alcune analisi in sede di controllo qualità hanno infatti portato all’emergere della possibile presenza di frammenti di plastica all’interno del cibo confezionato. Questo kebab di pollo sarebbe soggetto a presenza indesiderata di materiale residuo dovuto dai processi di etichettatura.

Leggi anche –> Richiami supermercato | ritiri immediati da Carrefour ed altri | FOTO

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Conad Aia, stesso prodotto alimentare richiamato: i dettagli

Il prodotto è il Kebab di pollo Conad 350 g. con lotto di produzione 8574274 e data di scadenza o termine minimo di conservazione al 22/01/2021. Con marchio Conad invece la denominazione di vendita è Kebab di pollo Conad 350 g., mentre i riferimenti su peso, numero di lotto e data di scadenza o tmc restano le stesse.

Leggi anche –> Sequestro NAS | chiusi ambulatori e strutture mediche in tutta Italia

Lo stabilimento di questo articolo alimentare è situato in Veneto, nella localitè di Santa Maria di Zevio, in provincia di Verona. La notifica di avviso del Ministero della Salute invita tutti i consumatori che si accorgano di avere questi prodotti in casa a riportarli al punto vendita dove è avvenuto l’acquisto in precedenza. La restituzione del prodotto darà il diritto ad ottenere un rimborso. In situazioni di urgenza come questa non è necessario esibire lo scontrino di riferimento.

Recommended Articles

Leave a Reply