Composta di rabarbaro

composta-di-rabarbaro

La composta di rabarbaro è facilissima da preparare, bastano pochissimi ingredienti e il tempo richiesto è veramente minimo. La resa di gusto però è immensa e la composta si presta benissimo per accompagnare molti dolci, lo yogurt e i gusti di gelato alla crema.

Il rabarbaro è una pianta molto usata nella cucina orientale, e nell’Europa del Nord. Qui da noi non ha mai davvero attecchito nell’uso comune in cucina, tanto che non è semplice procurarselo e, spesso, la strada migliore per averlo fresco è chiedere all’agricoltore di fiducia che ce lo coltivi. Si può però acquistare online.

Creare questa composta è un modo per avere a disposizione il rabarbaro sempre quando serve, la composta infatti si può conservare qualche settimana in frigo in un barattolo a chiusura ermetica che sia stato prima sterilizzato. Attenzione però al fatto che questa composta non si conserva per molti mesi, come accade invece alle confetture e alle marmellate,  questo perché la composta ha molto meno zucchero, che è un ottimo conservante.

Durata

Tempo di preparazione: 5 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti
Tempo totale: 25 minuti

Dosi per

4 persone

Ingredienti

  • 350 g Rabarbaro
  • 70 g Zucchero
  • 1 cucchiaio Limone succo
  • 1 cucchiaino Estratto Di Vaniglia

Preparazione:

Per preparare la ricetta della composta di rabarbaro, tagliate il rabarbaro a tocchetti e mettetelo in un pentolino.

Aggiungete lo zucchero, il succo di limone e l’estratto di vaniglia e mescolate il tutto.

Cuocete a fuoco medio fino a quando il rabarbaro sarà morbido ma con ancora dei pezzi interi.

Mettete nei vasetti sterilizzati.

 

The post Composta di rabarbaro first appeared on Dissapore.

Recommended Articles

Leave a Reply