Come sostituire la farina 00 nei dolci: 8 alternative da provare

come-sostituire-la-farina-00-nei-dolci:-8-alternative-da-provare

In cucina ogni ingrediente è necessario, ma non per questo insostituibile: anche la farina 00, quella bianca che per intenderci, non manca mai nelle nostre dispense, può essere facilmente rimpiazzata. Come fare e in cosa differiscono le farine? La differenza principale tra le numerose varietà di farine è nella quantità di crusca presente e nella lavorazione che subisce il chicco di grano: è così troviamo in commercio farina 00, farina di tipo 1 e farina di tipo 2, ma le farine non sono solo di grano e le possibili alternative sono tantissime. Volete preparare torte, biscotti o pasticcini in casa e desiderate sperimentare farine diverse con cui sostituire quella bianca? Ecco otto possibili soluzioni per sostituire la farina 00, alcune con e altre senza glutine, ideali ad essere usate per preparare dolci perfetti.

Alternative alla farina 00 con glutine

D’avena, di farro o semplicemente integrale: sostituire la farina 00 si può ed è anche molto semplice. Ecco le possibili varianti con glutine, con proporzioni, consigli e trucchi per non sbagliare e ottenere un risultato perfetto.

1. Farina d’avena

La farina d’avena è un prodotto di antichissime origini, apprezzato per il suo profilo nutritivo e per le sue proprietà benefiche oltre che per la sua versatilità in cucina. Dalla lavorazione dell’avena si ottiene una farina che facilmente possiamo usare per sostituire la più comune farina bianca e che ben si sposa in ricette salate e dolci: in particolare per torte e biscotti ma anche per la panificazione se usata in piccole dosi. Per rimpiazzare completamente la farina 00 con quella di avena, vi consigliamo di unirla in parti uguali ad altri tipi di farine, in particolare farina di farro o farina integrale, per ottenere una corretta lievitazione.

2. Farina di farro

Quella di farro è una farina dal sapore particolarmente dolce, molto utile per sostituire la farina 00 soprattutto se si tratta di dolci, torte e biscotti. Sempre più facile da trovare sugli scaffali dei supermercati o nelle botteghe specializzate, la farina di farro è particolarmente digeribile e, per una corretta sostituzione della farina 00, è consigliabile miscelarla in parti uguali ad altre farine, meglio se d’avena o di riso.

3. Farina integrale

Probabilmente la più conosciuta tra le alternative alla farina bianca è la farina integrale, un prodotto meno raffinato che con poche e semplici regole, può sostituire completamente la farina 00. La farina integrale ha una consistenza più densa e “pesante”, motivo per cui è importante rispettare le proporzioni: 1oo grammi di farina 00 vanno sostituiti con 75 grammi di farina integrale; inoltre è necessario aumentare la componente liquida e garantire un maggiore tempo di riposo e lievitazione.

4. Farina di Kamut

kamut-cos-è

Probabilmente ne avrete sentito parlare e, come noi, vi sarete chiesti di cosa si tratta: per fare chiarezza, quando diciamo kamut, parliamo di un marchio o, per meglio dire, della denominazione commerciale della varietà di grano khorasan, coltivato in Canada. Fatte queste doverose premesse, torniamo a noi: dal kamut si ricava una farina altamente proteica dal sapore dolciastro che ricorda quello delle nocciole e che può facilmente sostituire la farina 00. Come? La farina di kamut può sostituire completamente o in parte la farina bianca; nel secondo caso meglio abbinarla in parti uguali a farina di riso o di farro.

Alternative gluten free

Volete sostituire la farina bianca ma preferite farlo con prodotti che non contengano glutine? Non preoccupatevi, avete a disposizione più di una alternativa: vediamo nel dettaglio quali sono le farine gluten free e come usarle al meglio.

1. Farina di riso

farina di riso

L’alternativa gluten free più conosciuta e probabilmente anche più facile da usare: la farina di riso è un ingrediente che prende sempre più piede nelle nostre cucine e nelle nostre ricette grazie al suo sapore non troppo deciso e la sua versatilità. É una farina facilmente digeribile e dal gusto “neutro”: per questi motivi può essere utilizzata in sostituzione della farina 00 per ricette sia dolci sia salate, in purezza o associata ad altre farine. La farina di riso può sostituire la farina di frumento con una proporzione 1:1 : cioè 100 gr di farina di frumento 00 possono essere sostituiti con 100 gr di farina di riso a macinatura fine.

2. Farina di grano saraceno

É ricco di proteine come i legumi, è versatile come un cereale, ma in realtà il grano saraceno è un seme da cui si può facilmente ricavare anche una farina dal sapore molto deciso e completamente priva di glutine. Possiamo usare la farina di grano saraceno in sostituzione della farina 00? Assolutamente sì, ma con qualche accortezza: essendo priva di glutine, la farina di grano saraceno dovrà essere abbinata a un collante “importante”, come uova o amido di mais.

3. Farina di castagne

Di antica memoria ma di recente riscoperta, la farina di castagne è un prodotto derivato dalla lavorazione e macinazione di questi frutti tipicamente autunnali, ricchi di vitamine, fibre e sali minerali, considerati dei veri e propri ricostituenti naturali. Come usare la farina di castagne? Parliamo di una farina molto nutriente e completamente priva di glutine, dal sapore gradevolmente dolciastro e dal colore leggermente scuro: potete usarla per preparazioni salate o dolci a patto che sia mescolata in uguali quantità ad altri tipi di farine, meglio se integrali o di farro. La vera forza della farina di castagne? Trattiene perfettamente l’umidità dei liquidi assicurando leggerezza e morbidezza alle vostre torte fatte in casa.

4. Farine di legumi

Lenticchie, fave, piselli, soia e ceci: non sono solo ottimi in zuppe e minestre, ma possono anche essere macinati e trasformarsi in farine totalmente gluten free, ricche di sali minerali e proteine naturali. Per sostituire la farina 00 potete utilizzare una farina di legumi, meglio se farina di ceci o farina di soia: sono più facili da trovare in commercio e, grazie al loro sapore poco deciso, possono essere aggiunte e mescolate con altre farine (in piccole dosi) per preparare dolci, torte e biscotti fatti in casa.

Recommended Articles

Leave a Reply