Come friggere senza olio | Tutti i sostituti senza perdere croccantezza

come-friggere-senza-olio-|-tutti-i-sostituti-senza-perdere-croccantezza

Una piccola guida su come friggere senza olio, sostituti utili a non perdere croccantezza ed ottenere un risultato leggero e gustoso.

Come friggere senza olio sostituti ricettasprint

La frittura è senza dubbio uno dei metodi di cottura più amati ed apprezzati da grandi e piccoli. Rende tutto più gustoso, anche le verdure che in genere sono meno appetibili. Carne e pesce acquistato caratteristiche che li rendono irresistibilmente invitanti, tanto da sembrare di non poter fare a meno di mangiarli. L’unico ‘difetto’, se così si può chiamare, della frittura è il fatto di non essere sempre molto digeribile. Senza contare l’apporto calorico decisamente maggiore di altri metodi di cottura come l’utilizzo del vapore o anche l’arrosto. Ci sono però una serie molto varia di soluzioni alternative da poter utilizzare per assaporare comunque cibi fritti, ma senza incorrere nei problemi accennati in precedenza.

LEGGI ANCHE -> Cucinare i carciofi | Ricetta per una frittura leggera asciutta e croccante


LEGGI ANCHE -> Come sostituire il burro | i consigli più utili in cucina

Come friggere senza olio | Tutti i sostituti senza perdere croccantezza

Il primo ingrediente con cui poter ottenere una frittura perfetta senza utilizzare l’olio è il glucosio monoidrato detto anche destrosio . Il nome potrebbe trarre in inganno perchè richiama in sè un legame semantico con lo zucchero. In realtà esso risulta perfetto per friggere cibi salati così come dolci. E’ facilmente reperibile nei negozi specializzati ed ha la caratteristica di raggiungere la sua temperatura di fusione a 160 gradi senza caramellizzarsi fino ai 190 gradi. Ciò consente praticamente di mantenere una gradazione media che corrisponde all’innesco della famosa reazione di Maillard che garantisce una crosticina esterna croccante ed una umidità interna perfetta.

Se temete che il sapore dolce possa incidere negativamente sul gusto dei vostri cibi, c’è un piccolo accorgimento da seguire.

Vi basterà infatti avvolgere i cibi prescelti in foglie vegetali. Ad esempio quelle di lattuga o di verza, che si rivelano perfette per assolvere questo compito. Questo procedimento infatti vi consentirà di ‘proteggere’ le vostre fritture da eventuali alterazioni del sapore. Oltre al destrosio, ideale per friggere alcuni dolci caratteristici come le ciambelle, le frittelle del Luna Park e le chiacchiere di Carnevale, ci sono oggi anche degli innovativi strumenti alla portata di tutti per garantirsi fritture croccanti e dorate senza usare l’olio. A parte le padelle antiaderenti che sono perfette per alcune preparazioni semplici come il classico uovo al tegamino, risulta molto apprezzata anche la friggitrice ad aria. Ce ne sono di diverse grandezze e prezzi accessibili a tutti e sono ideali per proporre questo tipo di cottura senza eccedere con i grassi e senza compromettere la digeribilità dei cibi. Provare per credere!

LEGGI ANCHE -> Cucinare i carciofi | Ricetta per una frittura leggera asciutta e croccante


LEGGI ANCHE -> Come sostituire il burro | i consigli più utili in cucina

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Recommended Articles

Leave a Reply