Come cucinare una torta di ciliegie straordinaria con pochi semplici trucchi

come-cucinare-una-torta-di-ciliegie-straordinaria-con-pochi-semplici-trucchi

La primavera porta con sé tutti i suoi frutti di stagione. Tra i più amati e pregiati ci sono sicuramente le ciliegie, le piccole “perle” rosse dal sapore inconfondibile. Forse non tutti sanno, però, che oltre a essere ottime da sole, le ciliegie possono diventare la base per dei dolci fantastici. Per questo oggi parleremo di come cucinare una torta di ciliegie straordinaria con pochi semplici trucchi. Con soli novanta minuti saremo pronti a stupire tutti.

Gli ingredienti

a) 500 g di ciliegie;

b) 100 g di fecola di patate;

Spirulina

c) 150 g di zucchero;

d) 150 g di farina 00;

e) 3 uova;

f) 80-100 g di burro;

g) 20 g di lievito per dolci;

h) cioccolato a scaglie o in polvere.

Abbiamo tutto l’occorrente. É il momento di capire come cucinare la nostra torta di ciliegie.

Come cucinare una torta di ciliegie straordinaria con pochi semplici trucchi: i passaggi

Iniziamo prendendo le ciliegie e togliendo i noccioli. Una volta completata l’operazione dividiamole a metà. É il momento di iniziare a preparare la crema: mischiamo burro e zucchero e rendiamo tutto omogeneo con le fruste. Nel frattempo aggiungiamo le uova al composto e via via farina, lievito e fecola di patate.

Quando siamo pronti prendiamo un contenitore da dolci e disponiamo l’impasto. Dopo averlo steso bene aggiungiamo uno strato di ciliegie tagliate. Se vogliamo stupire con un tocco di classe frulliamo altre ciliegie e versiamo il succo sopra il preparato. Ricopriamo il tutto con il resto della crema, posizioniamo sopra i frutti rimasti e prepariamoci al forno.

Per avere una torta morbida e gustosa dividiamo in due i tempi di cottura: per la prima mezz’ora mettiamo il dolce nelle parte bassa del forno a 200 gradi. Per la seconda nella parte alta a 160/180 gradi.

La nostra torta è pronta. Ma se vogliamo renderla straordinaria aggiungiamo una spolverata di cioccolato in polvere o a scaglie.

Recommended Articles

Leave a Reply