Come creare un tiramisù favoloso utilizzando la colomba pasquale

come-creare-un-tiramisu-favoloso-utilizzando-la-colomba-pasquale

La Pasqua è arrivata e, altrettanto velocemente, se n’è andata. Ciò che ci rimane sono una montagna interminabile di avanzi. Soprattutto i dolci, come il cioccolato delle uova di Pasqua e le colombe. Ecco perché abbiamo pensato di proporre una ricetta tradizionale rivisitata, così da poter riutilizzare almeno un po’ di questi avanzi. Vediamo quindi come creare un tiramisù favoloso utilizzando la colomba pasquale.

Il tiramisù rivisitato

Ormai conosciamo perfettamente la struttura e gli ingredienti del tiramisù. Dopotutto, si tratta di uno dei dolci più apprezzati in assoluto della nostra tradizione. La nonna generalmente utilizza il mascarpone, la panna, caffè e savoiardi. Nonostante questa combinazione abbia ormai un successo comprovato, non vuol dire che dobbiamo rinunciare al nostro desiderio di novità. Ecco perché possiamo sostituire i classici savoiardi con ciò che rimane della nostra colomba.

Come creare un tiramisù favoloso utilizzando la colomba pasquale

La preparazione tradizionale del tiramisù non andrà stravolta. Quindi abbiamo il vantaggio di poterci affidare alla ricetta che ormai conosciamo bene. Dobbiamo semplicemente cambiare qualche dettaglio per sostituire la colomba ai savoiardi in maniera organica.

Spirulina

Per questo, la prima cosa da fare e assaggiare la colomba che intendiamo utilizzare. Questo è essenziale per valutarne la dolcezza. Se questa eccessiva potremmo dover compensare lo zucchero della nostra preparazione, in modo da non ottenere un tiramisù stucchevole.

Fatto questo, tagliamo la colomba a fette, ma togliendo la copertura di zucchero e mandorle. Adesso utilizziamo queste fette proprio come se fossero dei savoiardi, ma ricordiamoci che sono molto più assorbenti. Suggeriamo quindi di non immergerle completamente nel caffè, ma di utilizzare un pennello per alimenti.

Procediamo a stratificare gli ingredienti come di consueto e quando arriviamo alla superficie potremmo fare una piccola aggiunta al classico cacao in polvere. Possiamo infatti sbriciolare la copertura della colomba in cima al tiramisù. Questo gli darà un gusto e una croccantezza inaspettati.

Chi avrà la fortuna di assaggiare il nostro tiramisù rimarrà piacevolmente sorpreso e non vedrà l’ora di replicare l’esperimento. Magari spennellando un po’ di liquore sulle fette di colomba invece del caffè.

Recommended Articles

Leave a Reply