Carne bianca cucinata secondo la tradizione romana

carne-bianca-cucinata-secondo-la-tradizione-romana

Descrizione

Ispirati alla classica pasta all’amatriciana, must della cucina italiana, le cosce di pollo e le patate novelle sono insaporite con pancetta e pomodoro, per riprodurre il celebre condimento!


Porzioni: 4

Ingredienti

  • 1 peperoncino rosso lungo
  • 3 cucchiai di passata di pomodoro
  • 3 cucchiai di olio d’oliva
  • 3 spicchi d’aglio
  • 8 cosce di pollo senza pelle
  • 500g di patata novella
  • 4 rametti di timo
  • 140 g di cubetti di pancetta (o lardoni di pancetta affumicata)
  • 400g di pomodori, metà ciliegina o classici, il resto dipende da voi – quelli più grandi tagliati a metà

Istruzioni

  1. Scaldate il forno a 200C/180C fan/gas 6. Trovate una grande teglia che possa contenere le cosce di pollo e le patate in un unico strato.
  2. Dimezzare il peperoncino, raschiare e scartare i semi se non vi piace troppo piccante, e rimuovere il gambo. Mettere in un piccolo robot da cucina o in un mini tritatutto con la passata di pomodoro, l’olio d’oliva e l’aglio.
  3. Frullare fino ad ottenere una pasta, poi spalmare sul pollo. Aggiungere il pollo e le patate alla teglia con una bella macinata di pepe nero e un po’ di sale, poi mescolare bene il tutto con le mani.
  4. Aggiungere il timo e arrostire per 30 minuti.
  5. Aggiungere la pancetta e arrostire per altri 15 minuti, poi aggiungere i pomodori e arrostire per altri 15 minuti finché i pomodori non si sono ammorbiditi e il pollo è cotto.
  6. Servite direttamente dalla padella e mangiate con un’insalata verde e del pane, se vi piace, per assorbire il sughetto.

Note

Questa ricetta è proprio un sogno, dopo la pasta all’amatriciana, anche il pollo!

Tra i grandi classici della cucina italiana, non potete perdevi nemmeno la carbonara!

Nutrizione

  • Calorie: 472
  • Zucchero: 6g
  • Grassi: 20g
  • Grassi saturi: 5g
  • Carboidrati: 27g
  • Fibre: 4g
  • Proteine: 46g

Recommended Articles

Leave a Reply