Cannelloni al salmone

cannelloni-al-salmone

I cannelloni al salmone sono un piatto sontuoso, perfetto per ogni tipo di occasione. Potrebbe essere un’idea per il vostro cenone di San Silvestro, ma è una ricetta ottima anche durante il resto dell’anno. La peculiarità del piatto sta nella presenza di 2 diversi tipi di salmone, cosa che conferisce a questi cannelloni al forno una consistenza leggermente inaspettata e soprattutto un sapore davvero speciale. Il connubio con mascarpone, robiola ed erba cipollina, poi, è davvero ben riuscito. Insomma, se siete amanti del salmone non potete farveli scappare, il successo è garantito! Ne approfitto per augurare buon Santo Stefano a tutti :*

Procedimento per preparare i cannelloni al salmone

Innanzitutto preparate la besciamella: sciogliete il burro con la farina, diluite piano con latte caldo, mescolando continuamente, condite con sale e noce moscata e cuocete per una decina di minuti, sempre mescolando, fino a raggiungere una crema liscia e fluida, ma non troppo liquida.

Spezzettate in una ciotola il salmone al naturale, metà del salmone affumicato e l’erba cipollina e mischiateli con robiola, mascarpone e pepe.

Sbollentate i cannelloni in acqua bollente salata e con un filo d’olio, scolateli dopo un paio di minuti e asciugateli su un canovaccio pulito.
Con l’aiuto di una sac-à-poche dal beccuccio largo, farciteli con il ripieno, disponendoli man mano in una pirofila adatta alla cottura in forno in cui avrete già messo un paio di cucchiai di besciamella, quindi ricopriteli con la restante besciamella.

Cospargete la superficie con il restante salmone affumicato (sempre a pezzetti) e cuocete per circa 30 minuti a 180°C, in forno ventilato già caldo.

I cannelloni al salmone sono pronti, lasciateli intiepidire leggermente prima di servirli.

Recommended Articles