Calamari fritti in friggitrice ad aria | pronti in 8 minuti

calamari-fritti-in-friggitrice-ad-aria-|-pronti-in-8-minuti

Calamari fritti in friggitrice ad aria, tutta la bontà del mare e soprattutto del fritto, in un pietanza leggera e gustosa pronta in 8 minuti

Calamari fritti in friggitrice ad aria
Calamari fritti in friggitrice ad aria

Se odiate l’odore di fritto ma ne amate la consistenza e fragranza allora la friggitrice ad aria è lo strumento adatto a voi, ed oggi a tal proposito ho una ricettina perfetta da mostrarvi. I calamari fritti in friggitrice ad aria sono croccanti e morbidi allo stesso tempo, senza grassi aggiunti si preparano in soli 8 minuti e porterete in tavola tutta la bontà del mare in un finto fritto davvero squisito.

Ottimo da proporre ai vostri commensali come antipasto o aperitivo fra amici accompagnato da un buon vino bianco. Inoltre è ottimo da servire come secondo piatto per un occasione speciale oppure per le vostre cene a base di mare per stupire tutti. Potete utilizzare sia calamari freschi che congelati a seconda del tempo che avete e delle vostre esigenze.

Se volete sperimentare provate questo metodo anche con le alici, vi lascerà senza dubbio stupefatti! Allora cosa aspettate, prepariamo insieme questi calamari croccanti e senza oli aggiuntivi, in pochissimo tempo avrete un risultato eccezionale.

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: Calzoncini all’italiana in friggitrice ad aria | pronti in 10 minuti

Oppure: Melanzane arrostite con la friggitrice ad aria | Facilissime e gustose

Tempi di preparazione: 15 minuti

Tempi di cottura: 8 minuti

Ingredienti per 4 persone

  • 600 g di calamari
  • Farina di semola q.b
  • 2 cucchiaini di olio di semi di girasole
  • Sale q.b

Per insaporire

  • Prezzemolo fresco tritato q.b
  • 2 limoni

Preparazione dei Calamari fritti in friggitrice ad aria

Innanzitutto per realizzare questa ricetta che porterà in tavola il profumo del mare e tutta la bontà del fritto ma senza grassi, cominciate pulendo i calamari.

Sciacquate I calamari con acqua corrente, poi con le mani molto delicatamente staccate la testa dal mantello e metterla da parte. Una volta estratta la testa, cercate con le mani la penna di cartilagini trasparente che si trova al centro del mantello, fate questa operazione con calma e delicatamente.

calamari
calamari

Ripassate il calamaro sotto acqua corrente e, sempre, con le mani estrarne le interiora dal mantello. Eliminate la sacca viscerale e poi incidete con un coltello il mantello, tritate con le mani il lembo di pelle e rimuovete le pinne. Riprendete la testa ed eliminate i tentacoli e i kdebte centrale con un coltellino, sciacquare con acqua corrente. Tagliate il calamaro nelle sue parti ad anellini. In un sacchetto salvafreschezza versate la farina e immergete gli anelletti di calamari. Sbattete il sacchetto in modo da distribuite uniformemente la farina.

farina
farina

A questo spunto, posizionate i calamari nel cestello della friggitrice ad aria e spruzzate un po di olio extravergine di oliva, salate e cuocete per 8 minuti a 209 gradi, ovviamente il tempo di cottura dipenderà dalla grandezza del calamaro.

Controllate la cottura e una volta pronti impostate con una spolverata di prezzemolo fresco tritato finemente e un goccio di limone. Una ricetta semplice e buonissima che dovete assolutamente provare. Buon appetito.

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

friggitrice ad aria
friggitrice ad aria

Recommended Articles

Leave a Reply