CAESAR SALAD LEGGERA

caesar-salad-leggera


CAESAR SALAD LEGGERA

Insalata di pollo. Ricetta facile e leggera.

La nostra Caesar Salad è una rivisitazione della ricetta classica in chiave leggera, una via di mezzo tra la celebre insalata italo-americana e una classica e “italianissima” insalata di pollo. Una ricetta buonissima, saporita e sfiziosa che si prepara in poco tempo e che va benissimo soprattutto per la bella stagione, quando siamo alla ricerca di piatti veloci e gustosi.

La Caesar Salad l’abbiamo preparata con le cosce di pollo disossate che abbiamo fatto marinare con limone, olio ed erbe aromatiche fresche. La marinatura è un passaggio fondamentale che regala al pollo degli aromi intensi che poi si sprigioneranno durante la cottura. Le cosce di pollo sono un pochino più umide e saporite del petto di pollo e sono perfette per la nostra insalata: non serve infatti aggiungere molto olio o tanta maionese perché sono già deliziose così!

Abbiamo unito al pollo grigliato un’insalata di lattughino, scaglie di formaggio e aceto balsamico. A parte abbiamo messo dei cubetti di pane integrale e un po’ di maionese, così chi vuole può liberamente aggiungerli alla propria insalata. Il pane si può usare anche non integrale e si può tostare in padella con un pochino di olio, oppure anche nel tostapane o nel grill del forno.

Possiamo divertirci a personalizzare la nostra Caesar Salad con altri ingredienti, ad esempio aggiungendo olive o pomodorini secchi, la salsa worcester o la senape, oppure aggiungendo mandorle e anacardi al posto del pane.

caesar salad leggera

Provatela perché è davvero deliziosa ed è perfetta come piatto unico primaverile o estivo. Vediamo subito come prepararla!


Potrebbe interessarvi anche: INSALATA DI FUNGHI CHIAMPIGNON E RUCOLA , INSALATA DI PATATE, POLLO E ZUCCHINE

CAESAR SALAD LEGGERA Tempo Preparazione

  • 3 cosce di pollo grandi circa 1,5 kg (peso con ossa)
  • erbe aromatiche miste q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • 1 limone grande
  • 40 ml di olio extravergine d’oliva
  • 2 fette di pane integrale
  • 50 gr di formaggio a scaglie
  • aceto balsamico q.b.
  • maionese q.b.
  1. Disossiamo le cosce di pollo in modo che la cottura sia uniforme e più veloce (o facciamole disossare in polleria)Disossiamo le cosce di pollo in modo che la cottura sia uniforme e più veloce (o facciamole disossare in polleria)
  2. Mettiamo il pollo in una ciotola e facciamo una marinatura con le erbe aromatiche (basilico, prezzemolo e timo), il sale, il pepe, due cucchiai di olio extravergine di oliva e poi la scorza e il succo di un limone. Mescoliamo, copriamo con un piatto e lasciamo riposare in frigorifero per almeno un’ora.Mettiamo il pollo in una ciotola e facciamo una marinatura con le erbe aromatiche (basilico, prezzemolo e timo), il sale, il pepe, due cucchiai di olio extravergine di oliva e poi la scorza e il succo di un limone. Mescoliamo, copriamo con un piatto e lasciamo riposare in frigorifero per almeno un’ora.
  3. Scaldiamo una piastra di ghisa sul fornello, mettiamo un cucchiaio di olio e poi il pollo, senza sovrapporre le varie parti. Cuociamo per circa 15 minuti a fuoco medio, girandolo ogni tanto per avere una cottura uniforme.Scaldiamo una piastra di ghisa sul fornello, mettiamo un cucchiaio di olio e poi il pollo, senza sovrapporre le varie parti. Cuociamo per circa 15 minuti a fuoco medio, girandolo ogni tanto per avere una cottura uniforme.
  4. Mettiamo il pollo in un piatto, tagliamolo a pezzi e teniamolo da parte. Mettiamo il pollo in un piatto, tagliamolo a pezzi e teniamolo da parte.
  5. In un piatto da portata mettiamo la lattuga e le scaglie di formaggio. Mettiamo al centro il pollo grigliato e poi aggiungiamo l’aceto balsamico, un po’ di maionese e dei crostini di pane. Completiamo con un filo di olio (circa un cucchiaio) e serviamo.In un piatto da portata mettiamo la lattuga e le scaglie di formaggio. Mettiamo al centro il pollo grigliato e poi aggiungiamo l’aceto balsamico, un po’ di maionese e dei crostini di pane. Completiamo con un filo di olio (circa un cucchiaio) e serviamo.
  6. Questo piatto è ottimo sia caldo che freddo, quindi in estate possiamo farlo in anticipo e tenerlo in frigorifero.Questo piatto è ottimo sia caldo che freddo, quindi in estate possiamo farlo in anticipo e tenerlo in frigorifero.

Articolo scritto da Redazione

Recommended Articles

Leave a Reply