Bologna, le migliori gelaterie a domicilio

bologna,-le-migliori-gelaterie-a-domicilio

A Bologna – dove è addirittura possibile frequentare i corsi che la Carpigiani Gelato University organizza per diffondere la cultura del gelato artigianale made in Italy – non mancano posti in cui fare obbligatoriamente tappa se siete degli amanti del gelato, o da contattare per gustare a domicilio il vostro gusto preferito. Iniziamo questo goloso tour della città, menzionando in primis le tre rappresentanti cittadine presenti sulla Guida Gelaterie d’Italia 2021 del Gambero Rosso: Cremeria Scirocco, Stefino e Cremeria Santo Stefano.

  1. Insignita per il quinto anno consecutivo dei famosi Tre Coni, la Cremeria Scirocco (via Barelli 1/c) propone oltre ai gusti classici, anche gusti gastronomici (ribattezzati salati e disponibili a rotazione) con i quali potrete giocare in cucina portando in tavola piatti diversi dal solito. Alcuni esempi? Il gelato al Pecorino DOP e miele di Thun o il 2 mandorle al Gorgonzola (premiato nel 2018 come miglior gusto Gastronomico). Vi abbiamo incuriositi e volete passare all’assaggio? Facile, vi basterà collegarvi al sito Sonogoloso – lo shop online della Cremeria Scirocco – e farvi consegnare a casa (consegna a Bologna e comuni limitrofi), oppure prenotare e ritirarle in sede all’orario che preferite, vaschette gelato di varie misure (500 gr, 750 gr o da 1 kg), semifreddi in bicchierino o torte gelato.
  2. Stefino riaprirà presto i battenti in una nuova sede (via Serra) dove potrete gustare il suo ottimo gelato, adatto anche a chi soffre di intolleranze. Vi consigliamo in particolare di assaggiare le creme a base di riso, un ingrediente che rende questo gelato particolarmente leggero e dunque più facilmente digeribile. 
  3. Sita al numero 70 dell’omonima via, Cremeria Santo Stefano con il suo laboratorio in vista è ormai da anni sinonimo di gelato di alta qualità; un gelato che potrete gustare passeggiando sotto i portici o comodamente sul vostro divano facendovi recapitare a casa (tramite Just Eat e MyMenu) una vaschetta da 500, 700 o 1000 g. L’unica pecca è che potrete farla riempire solo con 3 o massimo 4 gusti e credeteci, tra la proposta del mese e tutti gli altri gusti disponibili la scelta sarà davvero ardua!
  4. Poco distante, nella centralissima Piazza Santo Stefano c’è la Cremeria Vecchia Stalla (presente anche in via Toscana), un altro pit stop obbligatorio per tutti gli ice cream lovers. Sebbene le sette chiese sullo sfondo siano una visione che allieterà l’attesa, potreste evitare la fila (indice della qualità del gelato offerto) facendovi consegnare una vaschetta a domicilio. Anche in questo caso sono tre i formati di vaschetta disponibili: 600, 800 e 1100 gr, ordinabili su shop.vecchiastalla.it preferibilmente entro le 19 del giorno prima di quando si vuole ricevere l’ordine, o su MyMenu dove potrete ordinare anche la vaschetta da 350 g, formato ideale per chi magari è da solo e vuole concedersi un peccato di gola senza avere poi troppi sensi di colpa.
  5. Se passeggiando per il Pratello vi verrà un’improvvisa voglia di gelato, Cremeria San Francesco soddisferà a pieno la vostra golosità. Ora aperta anche di lunedì, qui potrete farvi preparare una cestina (che in questo periodo vi verrà consegnata rigorosamente incartata) o riempire una vaschetta da consumare poi a casa. Naturalmente è possibile ordinare il gelato della Cremeria anche online (su Just Eat), scegliendo tra i diversi formati di vaschetta a disposizione e, nel caso della vaschetta da 1 kg, fino a 6 gusti. Gli gusti che abbiamo assaggiato di recente? Fiori del Sud al pistacchio salatino e Fondente Caramel… consigliatissimi!
  6. Tra un acquisto e l’altro nei negozi di via Indipendenza, sulla parallela via Galliera c’è Galliera 49 (49 è il civico), dove potrete gustare un ottimo gelato realizzato con zucchero di canna, cacao e caffè biologici e del commercio equo solidale, latte fresco del Sudtirolo oppure a base acqua (quindi altamente digeribile), e servito – se proprio vorrete esagerare – nelle brioches fatte per loro dal maestro pasticcere Gino Fabbri. Riceverlo direttamente a casa? No problem, vi basterà ordinarlo su Mymenu o su Cosatiporto.it.
  7. Proseguendo, come non citare la Sorbetteria Castiglione? Da oltre un quarto di secolo sinonimo di gelato artigianale. Tra i gusti prodotti dal laboratorio a vista, alcuni sono diventati addirittura dei marchi registrati e dunque assolutamente da provare: Ludovico è un gelato al cremino con pralinato fine di nocciole, burro di cacao e nocciole intere caramellate; Emma con ricotta fresca, uova e fichi caramellati; Guglielmo, una stracciatella di mascarpone e caffè espresso; Karin, gelato al cioccolato bianco e granella di nocciole caramellate; Edoardo, crema di mascarpone, uova e liquore San Marzano con pinoli interni caramellati; Michelangelo, crema fatta con amaretti, mandorle caramellate e cacao. Delivery? Possibile tramite le app Glovo, Just Eat e Mymenu.
  8. Chiudiamo questo elenco con una delle nostre gelaterie del cuore, la Cremeria Funivia, che prende il nome dalla sua location in zona Saragozza, a fianco di quella che un tempo era la partenza della funivia che collegava la città di Bologna al Colle della Guardia, dove sorge il Santuario della B.V. di San Luca. Con i circa 40 gusti proposti – tra classici, speciali e alla frutta – la Funivia porterà a casa vostra (servizio a domicilio tramite il numero 051 6145062 o app Mymenu) quella qualità che ha contribuito ad assegnare a Bologna l’appellativo di “Capitale del Gelato”. 

Se vuoi aggiornamenti su bologna locali, Gelato artigianale inserisci la tua email nel box qui sotto:

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell’informativa sulla privacy.

Abbiamo ricevuto la tua richiesta di iscrizione. Se è la prima volta che ti registri ai nostri servizi, conferma la tua iscrizione facendo clic sul link ricevuto via posta elettronica.

Se vuoi ricevere informazioni personalizzate compila anche i seguenti campi opzionali.

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell’informativa sulla privacy.

Recommended Articles

Leave a Reply