Bocconcini di vitello alla cacciatora super succulenti. Ricetta della tradizione contadina

bocconcini-di-vitello-alla-cacciatora-super-succulenti.-ricetta-della-tradizione-contadina

I bocconcini di vitello alla cacciatora sono un secondo piatto di carne succulento e facilissimo da preparare. Scopriamo come si realizza secondo la tradizione contadina.

bocconcini vitello alla cacciatora
Bocconcini di vitello alla cacciatora (Fonte: Pinterest @moulinex.it)

Se avete voglia di un secondo piatto di carne ricco di gusto che vi conquisti dal primo assaggio, allora provate la ricetta tradizionale contadina dei bocconcini di vitello alla cacciatora.

Un piatto semplice da realizzare, che si scioglie in bocca e che metterà d’accordo tutta la vostra famiglia in pochissimi secondi. Perfetto da servire ad un pasto in famiglia o in caso di ospiti.

Vediamo insieme gli ingredienti e il procedimento per preparare un piatto gustoso e irresistibile: il bis è garantito!

Bocconcini di vitello alla cacciatora: ricetta e procedimento

Per realizzare dei morbidissimi e succulenti bocconcini di vitello alla cacciatora, vi basteranno poche e semplici mosse.

bocconcini di vitello crudi
Bocconcini di vitello crudi (Fonte: Pinterest @planeteanimal.com)

INGREDIENTI (dosi per 4 persone)

  • 600 g bocconcini di vitello
  • sedano, carote e cipolle
  • sale, pepe qb.
  • 350 g polpa pomodoro
  • 50 g burro
  • un bicchiere colmo di vino bianco
  • farina 00 qb.
  • alloro, rosmarino fresco qb.

PREPARAZIONE (circa 55 minuti)

Iniziate la ricetta preparando il brodo vegetale. Riempite una pentola con abbondante acqua e inseriteci tre gambi di sedano, 4 carote (pelatele con un pelapatate) e una cipolla grande, sbucciata e tagliata a metà.

Mettete la pentola sul fuoco e portate ad ebollizione l’acqua. Salate e lasciate cuocere finché il brodo non si dimezzi. Ora, filtrate il brodo vegetale e mettete da parte.

A questo punto, prendete i bocconcini di vitello e, se ritenete opportuno, tagliateli più piccoli. Infarinateli eliminando la farina in eccesso (vi basterà scuotere i bocconcini) .

Fate sciogliere il burro in una pentola antiaderente e inserite i bocconcini di vitello infarinati e fateli rosolare su tutti i lati. Quando saranno dorati, sfumate con il vino bianco, aggiungete l’alloro e il rosmarino e lasciate evaporare tutta la parte alcolica.

Ora, incorporate la polpa di pomodoro e fate insaporire per cinque minuti. Inserite un paio di mestoli di brodo vegetale, coprite con coperchio e cuocete per circa mezz’ora.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Vitello tonnato, il piatto natalizio da servire freddo. Come farlo in pochi minuti

brodo vegetale
Brodo vegetale (Foto di Hans Braxmeier da Pixabay)

Aggiustate di sale e pepe e se la carne è cotta, spegnete il fuoco. A questo punto, non vi resta che servire questi succulenti bocconcini alla cacciatora.

Buon appetito a tutti!

Recommended Articles

Leave a Reply