Biscotti alle mandorle con anice e cannella: come prepararli

biscotti-alle-mandorle-con-anice-e-cannella:-come-prepararli

Stampa

Descrizione

I polvorones sono dei golosi biscottini tipici della cucina spagnola, tradizionalmente preparati durante le festività natalizie, ma ottimi da gustare in ogni periodo dell’anno. Questi friabili frollini con farina di mandorle e zucchero a velo sono perfetti da assaporare a colazione o nel pomeriggio con un tè caldo. Con il loro profumo di anice e cannella vi conquisteranno al primo assaggio. Scoprite subito come ricrearli secondo la ricetta originale!


Ingredienti

  • 200 g di farina 00;
  • 60 g di farina di mandorle;
  • 60 g di zucchero a velo;
  • 140 g di burro morbido;
  • 1 cucchiaio di liquore all’anice;
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere;
  • un pizzico di sale;
  • q.b. zucchero velo per guarnire.

Istruzioni

  1. Mescolate all’interno di una ciotola la farina di mandorle con la farina 00, dopodiché versate la miscela ottenuta sopra una leccarda foderata con carta da forno e distribuitela su tutta la superficie.
  2. Fate asciugare e tostare il mix di farine per 30 minuti a 130°, dopodiché sfornate la miscela e lasciatela raffreddare completamente.
  3. Trasferite la miscela di farina all’interno di una boule e aggiungete un pizzico di sale, lo zucchero a velo e la cannella, dopodiché unite il burro morbido e il liquore all’anice.
  4. Lavorate l’impasto con le mani, fino a ottenere un panetto morbido e omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per 30 minuti.
  5. Stendete la frolla con un mattarello, così da creare una sfoglia spessa 1,5 cm. Ritagliatela in tanti biscottini rotondi e adagiateli sopra una leccarda foderata con carta da forno.
  6. Cuocete i polverones nel forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti, dopodiché sfornateli e lasciateli raffreddare. Decorateli con uno strato di abbondante zucchero a velo prima di servirli.

Recommended Articles

Leave a Reply