Barbecue | come farlo in maniera perfetta | i trucchi migliori

barbecue-|-come-farlo-in-maniera-perfetta-|-i-trucchi-migliori

Un bel barbecue è proprio quello che ci vuole quando c’è una giornata di beltempo fuori. Vediamo in che modo procedere al meglio.

Hamburgers al barbecue
Hamburgers al barbecue Foto dal web

Barbecue, che passione. Con l’arrivo della bella stagione diventano sempre più frequenti le occasioni per radunarsi in famiglia. E, dati i tempo, rispettando tutte le norme di sicurezza, ci potremmo vedere anche con altri parenti ed amici.

Leggi anche –> Dimagrire camminando | il metodo consigliato per riuscirci subito

Niente di meglio che farlo con una bella fetta di asado o delle succulenti salsicce pronte da mettere sulla griglia. In realtà sono tante le cose che possiamo passare al barbecue. Ma ci sono delle indicazioni per le quali il risultato finale verrà meglio. Scopriamo quali.

Scegliere il barbecue adatto. Ce ne sono di diversi tipi. Grandi, piccoli, in cemento, affumicatore, a gas, elettrico, a carbonella, in ghisa, girarrosto, con doppia griglia e così via. Qui bisogna decidere quale acquistare in relazione alle nostre disponibilità di tempo e di spazio.

Bisogna poi munirsi della giusta attrezzatura, con forchettoni, pinze, guanti, spiedini, piatti. La brace andrebbe preparata ammassando dei giornali appallottolati, ma senza schiacciarli troppo, e posizionarli su dei legnetti, creando una forma a simil stella. Mettiamo poi su la legna più spessa.

Leggi anche –> Dieta del Riso del weekend | tre giorni per dimagrire e depurarsi

Barbecue, come cuocere di tutto e al meglio

Foto dal web

Quindi accendiamo il fuoco e la carbonella e quando diventa rosso, soffiamo pure. Occorrerà mettere dell’altra carbonella ed aspettare un quarto d’ora. Appena si comincerà a formare della cenere, possiamo procedere con la cottura.

Un buon consiglio è anche quello di aggiungere delle spezie sulla brace. Ce ne sono alcune più indicate di altre a seconda di ciò che ci accingiamo a preparare: ginepro per il pesce, salvia per la carne bianca, rosmarino per la carne. Si può procedere a marinatura, aggiungendo dell’aceto o del limone con ciò che dobbiamo poi cuocere.

Naturalmente dobbiamo prestare attenzione ad evitare che si creino delle bruciature e che il grasso della carne coli sul fuoco, per impedire fiammate improvvise. Per le verdure si consiglia di sciacquarle, asciugarle, affettarle e poi di metterle sulla griglia.

Leggi anche –> Ritenzione idrica | come batterla facilmente con pochi semplici consigli

Carne, pesce, bruschette e formaggi

Foto dal web

La carne invece, se marinata, va lasciata sgocciolare e non va infilzata, altrimenti potrebbe liberare il suo succo. Questo può capitare in particolare con gli hamburger. Sarà poi facile constatare se sia al sangue, ben cotta o mediamente cotta.

Riguardo al pesce, non togliete le squame prima della brace perché le stesse proteggono le sue carni tenere. Altrimenti, senza squame, passate prima tutto quanto nella farina. questo farà sorgere una gustosa crosta leggera.

Leggi anche –> Dieta del Metabolismo Lento | 7 giorni per dimagrire e tornare attivi

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Per grigliare le bruschette va impiegato del pane raffermo, a fette spesse. Andrebbero messe sulla griglia doppia, in particolare su quella più alta, cuocendo uno o due minuti per lato.

Per i formaggi si consiglia uno spessore di 2 cm e di fare ricorso sempre alla doppia griglia, nel caso. Sarà facile vedere quando saranno pronti perché si scioglieranno.

Foto dal web

Recommended Articles

Leave a Reply