Arancini al pistacchio: la ricetta perfetta per un antipasto sfizioso

arancini-al-pistacchio:-la-ricetta-perfetta-per-un-antipasto-sfizioso

Hai voglia di preparare un piatto sfizioso e ricco di gusto per stupire la tua famiglia o i tuoi ospiti? Ecco la ricetta perfetta: arancino al pistacchio! Scopriamo come si preparano

pistacchi
Foto di skyhopper da Pixabay

Gli arancini sono dei piccoli snack sfiziosi perfetti per lo spuntino a metà mattinata o pomeriggio, ideali da servire anche come antipasto o nei buffet. La ricetta che vi propongo oggi è molto facile da preparare ed è davvero originale. Vediamo gli ingredienti che vi servono per preparare degli ottimi arancini al pistacchio: uno tirerà l’altra, sarà davvero impossibile resistergli!

Ingredienti

  • 500 gr riso Carnaroli
  • 1 bustina zafferano
  • 1 lt di acqua
  • un dado
  • una noce di burro
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • 2 uova
  • pangrattato q.b.
  • 2 mozzarelle
  • 50 gr farina pistacchi
  • 200 ml besciamella
  • 100 gr mortadella
  • farina q.b.

Arancini al pistacchio: il procedimento facile e veloce

arancino pistacchio
Arancino al pistacchio (Fonte: Video Screenshot)

Per preparare degli arancini eccezionali iniziate mettendo sul fuoco una pentola con un litro di acqua e un dado. Portate a bollore dopodiché inserite la bustina di zafferano e calate il riso. Fate cuocere per il tempo indicato sulla confezione. Quando il riso sarà cotto ed il brodo assorbito, spegnete il fuoco ed aggiungete il parmigiano grattugiato con la noce di burro. Mescolate velocemente e lasciate raffreddare completamente stendendo il riso in una teglia.

Nel frattempo preparate la besciamella. A questo punto, prendete una manciata di riso e mettetelo nel palmo della mano creando una coppetta. Inserite un po’ di besciamella, la mozzarella tritata o a listarelle, la mortadella a cubetti e la farina di pistacchi. Richiudete con altra parte di riso dando una sforma a sfera. Ora, passate l’arancino prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pangrattato. Per una panatura più croccante ripetete l’operazione saltando la farina. Non vi resta che friggere i vostri arancini e gustarli. Uno tirerà l’altro e conquisterete tutti anche i più piccoli.

Buon appetito a tutti!

Recommended Articles

Leave a Reply