Antonino Cannavacciuolo “la fortuna è…” | Ecco come ha conquisto l’Italia

antonino-cannavacciuolo-“la-fortuna-e…”-|-ecco-come-ha-conquisto-l’italia
Antonino Cannavacciuolo la fortuna - RicettaSprint
Antonino Cannavacciuolo la fortuna – RicettaSprint

Antonino Cannavacciolo ha portato la cucina napoletana nel mondo, e ancor prima in Italia. Piatti tipici della tradizione culinaria campana che sono diventati il punto di forza dello chef e che gli hanno permesso di riscuotere un grandissimo successo… un po’ merito della fortuna e non solo.

LEGGI ANCHE -> Cannavacciuolo durante la quarantena | In famiglia “Non si accontenta”

In questi anni abbiamo avuto modo di vedere Antonino Cannavacciuolo sempre impegnato in vari progetti lavorativi, ma mai lontano dalla cucina come dimostrato dai programmi ai quali ha preso parte nel tempo oltre MasterChef.

Lo chef Cannavacciuolo ha coltivato la sua passione per la cucina fin da piccino, quando ammirava il padre con la sua giacca da cuoco, mentre in casa “curioseggiava” ciò che la mamma e la nonna realizzavano. Anni importantissimi per lui e che gli hanno permesso così di conoscere la tradizione culinaria italiana e campana da dietro le quinte in casa, ancor prima di arrivare nella cucina di un ristorante.

Uno dei capisaldi della cucina di Antonino Cannavacciuolo è rappresentata dalla voglia di far sentire a tutti coloro che assaggiano i suoi piatti non solo il buon sapore della pietanza, ma ciò che si cela dietro come, ad esempio, il profumo del mare. Dettagli questi che hanno fatto la differenza nel corso della carriera.

Antonino Cannavacciuolo la fortuna - RicettaSprint
Antonino Cannavacciuolo la fortuna – RicettaSprint

LEGGI ANCHE -> Cannavacciuolo il faro in cucina : “Tutti a dirmi bravo Antonio”

Antonino Cannavacciolo “la fortuna è…” | La confessione dello chef

In queste settimane Antonino Cannavacciuolo è impegnato nella messa in onda del programma Family Food Fight al fianco di Joe Bastianich e la madre Linda, e proprio durante un’intervista del trio lo chef campano ha deciso di svelare un retroscena che riguarda gli esordi della sua carriera.

Cannavacciuolo, dunque, al magazine Vanity Fair ha rilasciato la seguente e importante dichiarazione: “La mia fortuna è stata portare i piatti napoletani al nord, i clienti mi chiedevano ricette della tradizione, come il ragù napoletano, la pasta alla genovese, e io oltre alla cucina di ricerca e di evoluzione ho sempre fatto anche quella della tradizione. Sono piatti che se vengono preparati alla perfezione, con ingredienti sani, mettono d’accordo tutti”.

LEGGI ANCHE -> Cannavacciuolo rivoluziona la tradizione | Lo chef sorprende ancora

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Recommended Articles

Leave a Reply