5 estrattori straordinari da acquistare su Amazon

5-estrattori-straordinari-da-acquistare-su-amazon

*Tutti i prodotti sono selezionati in piena autonomia editoriale.
Se acquistate uno di questi prodotti potremmo ricevere una commissione.

L’estate è la stagione della frutta più buona, fresca, colorata e dolce.
Non volete approfittarne per fare dei succhi homemade con le combinazioni di frutta, ma anche verdura, che preferite?
La prima cosa da fare è comprare un buon estrattore, che non è un frullatore e nemmeno una centrifuga.

Cos’è un estrattore

È un elettrodomestico che separa la buccia dalla polpa della frutta e della verdura, per ottenere un succo puro e naturale.
Per preparare un estratto basta pulire bene gli ingredienti scelti e tagliarli a pezzi.
La cosa interessante è che non occorre eliminare la buccia perché l’estrattore separa tutto.
Gli estrattori professionali sono studiati per garantire un prodotto quanto più ricco di nutrienti possibile, ma ricordate che meno si tagliano gli ingredienti più si preservano le proprietà di frutta e verdura.

Estrattore o centrifuga?

Entrambi sono ottimi prodotti per realizzare succhi sani e gustosi, molto più di quelli che potete trovare in commercio. Una volta provati capirete la differenza e non tornerete più indietro.
Poi è così divertente poter preparare un estratto con la frutta di stagione e mixare gusti diversi, e sappiate alcuni macchinari fanno anche i sorbetti se siete amanti del gelato.
Per riconoscere un estrattore da una centrifuga basterà leggere con attenzione le descrizioni tecniche e osservare la forma dell’elettrodomestico.
Solitamente i migliori estrattori di succo si sviluppano in verticale, mentre le centrifughe hanno una forma orizzontale.
Inoltre, la centrifuga sminuzza frutta e verdura con lame in acciaio ad alta velocità e sfrutta la forza centrifuga per separare il succo dalla polpa; l’estrattore, invece, agisce a bassa velocità e non utilizza le lame, bensì spreme la frutta grazie a un ingranaggio che si chiama coclea.
Il succo prodotto dalla centrifuga è lavorato  molto rapidamente e ad una temperatura alta del macchinario quindi non può essere conservato a lungo a differenza di quello dell’estrattore che può essere conservato per 48 ore mantenendo le sue proprietà.

Estrattori di succo a freddo

Sono estrattori che lavorano a basso numero di giri della coclea (la valvola che spreme gli ingredienti), solitamente entro i quaranta. 
In questo modo il motore non si surriscalda e i valori nutritivi del succo estratto non vengono alterati dal calore dell’elettrodomestico.
In commercio sono chiamati anche Slow Juicer perché, come dice il nome, estraggono i succhi lentamente.

Estrattori di succo professionali

Gli estrattori di succo professionali sono decisamente più sofisticati perché estraggono ad una velocità maggiore senza distruggere le proprietà nutritive di frutta e verdura.
La struttura di questi estrattori è caratterizzata da filtri in acciaio inox di altissima qualità e da coclee orizzontali eccellenti.
Possono lavorare a lungo senza surriscaldarsi ed estraggono liquidi anche da frutti non tagliati.

Prima di lasciarvi alla scelta dell’estrattore giusto per voi ecco due ricette per preparare estratti deliziosi e alcune idee per riciclare gli scarti:

Estratto di mele, spinaci e pompelmo

Estratto di uva, melone e creme de cassis

Come riciclare gli scarti dell’estrattore 

Oscar Neo XL Whole Slow Juicer

L’estrattore Oscar Neo XL è il numero uno in commercio, il più professionale e performante e ovviamente anche il più costoso.
Può lavorare anche per 60 minuti senza surriscaldarsi e inserendo continuamente nuovi ingredienti.
È molto silenzioso. Vale la pena fare questo investimento se siete veri amanti del genere.

Panasonic MJ-L500 Slow Juicer

Il Panasonic MJ-L600 Slow Juicer è il migliore estrattore di succo sul web perché è pratico, ruba poco spazio, ha una speciale tecnologia di pressatura a bassa velocità per la massima conservazione dei nutrienti e la massima resa di succo.
Il bicchiere a caraffa per la raccolta del succo è capiente e il torchio è in acciaio inossidabile.

Kenwood Estrattore JMP601SI PureJuice

Anche l’estrattore Kenwood è pratico e silenzioso rispetto ad una centrifuga tradizionale e ha una comoda funzione risciacquo.
Dotato di un sistema salvagoccia per evitare sprechi, viene fornito con l’accessorio Sorbetto, per creare anche dei gelati di sola frutta e verdura.
Ha un passino in dotazione per filtrare il succo e la parte fibrosa viene raccolta nel contenitore per essere poi riutilizzata in altre preparazioni.

Aicok

L’estrattore di succo a freddo Aicok può spremere più succo e riduce al minimo l’ossidazione e la schiuma.
Meno di 60 decibel motore, è possibile utilizzarlo tranquillamente in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo.
Ha una spazzola di pulizia inclusa e le parti rimovibili sono adatte ad essere lavate in lavastoviglie.
Secondo noi è un prodotto perfetto per chi vuole provare.

Severin

Molto pratico da utilizzare e lavare, l’estrattore Severin è silenzioso e ruba poco spazio.
Può lavorare anche ingredienti congelati per un risultato super fresco e cremoso.
È dotato di 2 microfiltri in acciaio inox, uno con trama più fine e l’altro a trama più grossolana, per ottenere un succo più o meno corposo.
L’apparecchio è adatto anche per l’estrazione di succo da tutti i tipi di vegetali in foglia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Recommended Articles

Leave a Reply