1900 ricetta di oggi: Gnocchi alla Sorrentina.

Gli gnocchi alla sorrentina sono un piatto tipico della cucina italiana che tra origine in quel di Sorrento e si estende poi in tutta la cucina campana. In Campania gli gnocchi venivano detti strangulaprievete da cui l’impropria traduzione nell’odierno strangolapreti, tuttavia l’etimo seppur suggestivo, non è da ricondurre agli ordini religiosi, bensì a più antiche radici greche.

Ingredienti

Per gli gnocchi di patate:

  • 500 gr di patate (pesate con tutta la buccia)
  • 150 gr di farina ’00
  • 2 cucchiai di uovo sbattuto
  • sale

Per la salsa e condimento:

  • 700 gr di passata di pomodoro San Marzano (meglio se passata fatta in casa)
  • 3 cucchiai di olio extravergine
  • basilico fresco
  • 350 – 400 gr di fiordilatte o mozzarella perfettamente sgocciolata
  • 4 – 5 cucchiai di parmigiano oppure grana
  • sale

Procedimento

Preparate gli gnocchi: prima di tutto, bollite le patate con tutta la buccia in abbondante acqua fredda per circa 20 – 25 minuti. Scolatele solo quando risultano morbide sotto i rebbi della forchetta.

Scolate le patate, eliminate la buccia prima di schiacciarle per avere una purea priva di residui e lasciate intiepidire.

Infine utilizzate uno schiacciapatate.  Se avete utilizzato le patate giuste la polpa risulterà asciutta. Se vedete che schiacciando viene fuori qualche goccia di acqua, fatela uscire via prima di schiacciare la purea!

ricavate una purea asciutta e fatela raffreddare in una ciotola per almeno 10 minuti, finché non risulta fresca al tatto! la purea fredda assorbe meno farina!

Aggiungete quindi il sale, l’uovo sbattuto e farina.

impastate pochissimo e velocemente, giusto il tempo di assemblare tutti gli ingredienti (lavorare troppo l’impasto lo rende colloso!)

formate una palla e realizzate subito i vostri gnocchetti di patate, gli gnocchi devono essere delle palline, massimo 2cm.

Lasciateli riposare per circa 30 minuti all’aria.

Preparate la salsa di pomodoro. Versando la salsa in un tegame ampio, aggiungete basilico fresco e 3 cucchiai di olio. Fate cuocere a fuoco basso girando di tanto in tanto per circa 20 minuti. Alla fine salate. Dovrete ottenere una salsa densa e corposa, ma allo stesso tempo saporita e delicata.

Cuocete gli gnocchi di patate in abbondate acqua e sale grosso. ci vorranno 2 minuti circa, quando gli gnocchi saliranno a galla sono pronti per essere scolati.

servitevi di un mestolo forato per scolarli e delicatamente trasferiteli in una pentola capiente con una base di 2 – 3 mestoli di salsa tiepida, Girate delicatamente gli gnocchi, aggiungete la metà della mozzarella, 2 cucchiai di parmigiano e basilico.

Trasferite sul fuoco, mantecate 3 minuti.

A questo punto Trasferite i vostri Gnocchi alla sorrentina in un tegame di coccio, se non lo avete, potete utilizzare una classica pirofila di porcellana. aggiungete ancora di salsa, conservandono un pochino per la superficie, aggiungete  parmigiano, basilico, mozzarella, (conservandone un pò per la superficie) girate delicatamente e completate con un ultimo strato di salsa , mozzarella e basilico.

Aggiungete 1  cucchiaino d’olio, basilico.

infornate a 200° gia ben caldo con grill azionato per circa 5 -8 minuti.

Ora che il piatto è pronto, buon appetito!

Recommended Articles