1900 ricetta del giorno: Frico friulano.

È un piatto che arriva dai monti della Carnia
dove in passato, e ancora oggi, veniva usato per
consumare i resti di formaggio. La ricetta originale
del frico friulano prevede l’uso del formaggio Montasio,
in alternativa si può utilizzare a scelta qualsiasi
formaggio stagionato o semi stagionato.
Tradizionalmente il frico viene mangiato con la polenta.

Ingredienti

  • 400 grammi patate
  • 400 grammi formaggio Montasio
  • 1 cipolla
  • sale e pepe
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per prima cosa tagliate la cipolla a rondelle sottili,
sbucciate le patate poi grattuggiatele usando una
grattugia a fori larghi. Allo stesso modo grattugiate
anche il Montasio. In un tegame con un po’ di olio
versate le patate e la cipolla e fate cuocere per 10 minuti.
Poi aggiungete il formaggio, condendo il tutto con il
sale e il pepe. Cuocete per circa 20 minuti a fiamma
medio-basso, mescolando con un cucchiaio di legno per
far sciogliere il Montasio. Quando avrete ottenuto un
impasto omogeneo con patate e formaggio toglietelo
dal fuoco e fate riposare per qualche minuto. Nel
frattempo versate un filo d’olio in una padella con il
bordo basso e mettetela sul fuoco. Versate poi il composto
di patate e formaggio distribuendolo bene sulla padella.
Coprite per un po’ con un coperchio e quando si sarà
creata una crosticina superiore girate il frico dall’altro
lato. Infine spegnete il fuoco, trasferite il frico su un piatto
da portata e servite tagliato a spicchi.

Ora che il piatto è pronto. buon appetito!

Recommended Articles